GDPR: tieni tutto in regola per evitare sanzioni

GDPR: tieni tutto in regola per evitare sanzioni
Gentile Cliente,
la privacy entra nell’era-sanzioni.
Ad un anno dal debutto il Gdpr, diventato operativo il 25 maggio 2018, torna a imporsi.

Nei giorni scorsi è infatti scaduto il periodo di tolleranza concesso dal legislatore per consentire un approccio soft alle nuove regole sulla riservatezza e per molti può essere necessario effettuare un check up degli adempimenti per non farsi trovare impreparati.

Come il Garante ha ribadito, ora prenderà il via un programma di ispezioni – messo a punto nei mesi scorsi – che si concentrerà soprattutto sui grandi gestori di dati personali ma a seguire interesserà tutte le organizzazioni.

GLI OBBLIGHI DEL REGOLAMENTO
L’avvento del GDPR ha rinnovato ed integrato in maniera chiara alcuni obblighi di Titolari e Responsabili del trattamento:

  • definire esplicitamente finalità e liceità del trattamento dei dati raccolti
  • tenere un registro dei trattamenti e accertarsi della corretta osservanza dei trattamenti
  • trattare i dati in sicurezza
  • autodenunciarsi, al garante sulla Privacy, in caso di violazione o perdita dei dati

È importante mantenersi formati e aggiornati in materia privacy anche al fine di garantire che:

  • i dati censiti e la documentazione siano aggiornati
  • le informazioni trattate siano al sicuro
  • l’impact assestment sia correttamente valutato nel suo esito e nelle sue conseguenze
  • periodicamente sia condotta una verifica generale sul rispetto delle norme GDPR all’interno della propria organizzazione
COSA FARE per essere in regola
Se stai già utilizzando le soluzioni Dylog/Buffetti relative alla formazione alla gestione della Privacy, assicurati di rivederne i contenuti mantenendoli aggiornati.

Nel caso volessi approfondire la nostra offerta sul GDPR, allora visita il nostro sito all’indirizzo:

www.dylog.it/servizi-correlati/gestione-legge-privacy

Per ulteriori informazioni sui servizi e sulle altre soluzioni gestionali Dylog puoi contattare Computer srl [ CLICCA QUI ]