Controllo accessi: verifica della temperatura, presenza della mascherina, riconoscimento facciale

VisualScanner: Al Security Access Controll.
Controllo accessi con verifica della temperatura corporea, presenza della mascherina e riconoscimento facciale.

Protocollo governativo Emergenza Covid-19
in accordo con il governo, 14 Marzo 2020 sindacati e imprese hanno firmato un protocollo per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori dal possibile contagio da nuovo coronavirus e garantire la salubrità dell’ambiente di lavoro. Nella fattispecie la nostra soluzione risponde a 2 punti fondamentali:
Modalità di accesso alla sede di lavoro
Controlli all’ingresso dell’azienda. Il personale, prima di entrare nella sede di lavoro potrà essere sottoposto al controllo della temperatura corporea. Se questa risulterà superiore ai 37,5 gradi, non sarà consentito l’accesso. Le persone in tale condizione saranno momentaneamente isolate e fornite di mascherine. Non dovranno recarsi al pronto soccorso e/o nell’infermeria di sede, ma dovranno contattare nel più breve tempo possibile il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni.
Dispositivi di protezione individuale
Qualora l’attività lavorativa imponga una distanza interpersonale minore di un metro e non siano possibili altre soluzioni organizzative, è necessario l’uso di mascherine e di altri dispositivi di protezione (guanti, occhiali, tutte, cuffie, camici) conformi alle disposizioni delle autorità scientifiche sanitarie. E’ favorita la preparazione da parte dell’azienda del liquido detergente secondo le indicazioni dell’ OMS

La soluzione è VisualScanner
Struttura in metallo, display 7 pollici IPS HD, Telecamera 2 MP Sony Starvis. Altoparlante integrato. Grado di protezione IP66.
Può essere installato su varchi automatici, ma anche presto normali ingressi, banconi, o sale attesa, grazie a diversi supporti da tavolo, a parete o da pavimento.

Riconoscimento facciale 0,5-1,3m per consentire l’accesso. Nessun contatto: sicuro, e affidabie!Controllo temperatura corporea con avviso vocale e sonoro.
È possibile impostare una soglia di avviso in caso di temperatura elevata. Quando il sistema rileva che la temperatura supera la soglia impostata emette un allarme (acustico e visivo) e se collegato ad un varco di accesso automatizzato, può anche predisporre l’apertura o meno dello stesso. La soglia massima di errore è di soli 0,3 gradi C.
Misurazione della temperatura tramite controllo biometrico. Nessun intervento manuale richiesto!Verifica la presenza della mascherina di protezione.
Il dispositivo può riconoscere automaticamente se la persona indossa una mascherina di protezione. In caso contrario può segnalarlo e come per il controllo della temperatura, si può programmare in modo tale, che se l’utente non indossa la mascherina, il varco non si apre.
Controllo smart dei dati registrati. Registrare le informazioni in entrata in uscita.Controllo biometrico tramite riconoscimento facciale.
Grazie ad un potente algoritmo e con un database che può definire fino a 30.000 volti, sarà possibile gestire il controllo accessi anche tramite verifica biometrica, e registrarne l’ingresso o l’uscita.
Il Software di gestione è fornito gratuitamente per il controllo centralizzato di una o più unità e gestione del database stesso.