Green pass falsi in Italia, farmacie ingannate con il phishing

Green pass falsi in Italia, farmacie ingannate con il phishing
Sottratte alle farmacie, con il phishing, credenziali che hanno permesso di accedere ai sistemi sanitari di Campania, Lazio, Puglia, Lombardia, Calabria e Veneto.
Una maxi truffa a base di falsi Green Pass è stata scoperta in Italia dalla Polizia Postale, scoperchiando l’ennesimo caso di attività cybercriminale capace di sfruttare le paure, la disinformazione e anche la disonestà di alcuni cittadini in tempi di pandemia. Un gruppo di cybercriminali ha diffuso falsi certificati vaccinali entrando nei sistemi informatici sanitari di sei Regioni, ovvero Campania, Lazio, Puglia, Lombardia, Calabria e Veneto.

Nessuna violazione “brute force” né attacco malware: i criminali hanno semplicemente fatto ricorso al phishing per sottrarre alle farmacie le credenziali necessarie ad accedere. Spiega Ansa che il gruppo di truffatori ha inviato messaggi email che fingevano di essere comunicazioni istituzionali del sistema sanitario, assomigliando nella forma a queste ultime. In alcuni casi i messaggi invitavano il personale delle farmacie a collegarsi a un sito Web clone, praticamente identico a quello del sistema sanitario regionale.

Potrebbe capitare anche a te!

Libraesva ESG filtra tutte le e-mail interne e il traffico e-mail in entrata e in uscita per proteggere le organizzazioni dalle minacce trasmesse dalla posta elettronica e dalle fughe di dati. Fornisce sia il filtro antispam che la protezione antispam contro minacce avanzate come phishing, posta indesiderata, compromissione della posta elettronica aziendale ed acquisizione dell’account.
Blocchiamo oltre il 99,9% degli attacchi di phishing e malspam!
Utilizziamo le nostre tecnologie di sandboxing per scansionare tutti i collegamenti e i documenti. URLsand e QuickSand scansionano rapidamente tutti i collegamenti e i documenti alla ricerca di codice attivo e comportamento evasivo. Ciò impedisce agli utenti di visitare collegamenti pericolosi o di ricevere e aprire file dannosi.
Le configurazioni semplici e facili da implementare su server di posta interni all’azienda, Microsoft Office 365 e Google Workspace, garantiscono che la protezione e-mail personalizzata sia attiva in pochi minuti.

Libraesva è l’azienda italiana leader nello sviluppo di soluzioni avanzate di e-mail security, posizionata tra i più importanti brand nel mondo della sicurezza informatica. Numerosi sono i riconoscimenti che attestano l’eccellenza del prodotto di punta dell’azienda: dal rinomato Red Herring Top 100 Europe Award, che ha selezionato Libraesva tra le migliori start-up operanti nel campo dell’innovazione e della tecnologia, all’inglese Computing Security Awards, conseguendo per cinque anni di fila, il primo premio nella categoria “Best Anti Spam Solution of the Year”.